Sparatoria a Napoli: tra i feriti una bimba di 10 anni

303
Sparatoria a Napoli: tra i feriti una bimba di 10 anni

Napoli, quartiere Forcella, nuova sparatoria

sparatoria a NapoliSparatoria in pieno centro storico, panico tra la folla. A Napoli, attorno a mezzogiorno, qualcuno ha esploso diversi colpi di pistola. Nella fuga generale una bambina di 10 anni è rimasta ferita accidentalmente al piede con un colpo d’arma da fuoco; insieme a lei sono rimasti feriti anche tre extracomunitari, ma fortunatamente nessuno dei quattro è in pericolo di vita.

Il raid è scattato in via Annunziata, quartiere popoloso nella parte più antica di Napoli. Gli inquirenti stanno cercando di ricostruire la dinamica dei fatti e proseguendo le indagini nel tentativo di far luce su chi abbia sparato, ma qualche aiuto in questo senso sembra stia cominciando a provenire da alcuni testimoni.

Secondo le prime testimonianze raccolte tra la Maddalena e la Duchesca, due mercati storici del capoluogo campano, l’obiettivo del raid sarebbe stato un commerciante di colore, proprietario di una bancarella di borse e pellami. Gli stessi inquirenti non escludono l’ipotesi che gli immigrati fossero proprio l’obiettivo del raid, probabilmente nell’ambito di una ritorsione da parte dei clan mafiosi della zona.

Nel frattempo la bambina di 10 anni rimasta ferita dal proiettile è stata operata. L’estrazione del proiettile è andata per il meglio, mentre rimane stabile la situazione dei tre immigrati, di cui due rimasti feriti da alcune schegge e il terzo colpito in maniera più seria da un altro proiettile vacante.

Francesco Giubbilini

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO