Roma nel mirino: Isis diffonde nuovo video di minacce

354
Roma nel mirino: Isis diffonde nuovo video di minacce

L’Italia torna nel mirino del terrorismo islamico. In rete circola un nuovo proclama nel quale i seguaci del califfato ribadiscono l’intenzione di conquistare Roma: nell’ennesimo video dello Stato islamico si vedono le immagini del Colosseo mentre una voce narrante, sullo sfondo, spiega che la promessa sarà mantenuta.

Il video, spiegano gli esperti, rientra nel piano della strategia mediatica e propagandistica dell’Isis. Diffuso pochi giorni fa da Halab Wilayah, Centro media del governatorato di Aleppo, il filmato ritrae i jihadisti mentre resistono e contrattaccano in Siria, a riprova di come l’Isis non voglia affatto abbassare la guardia.

Il video, entrato in possesso della redazione di Globalist, dura quasi mezzora ed è composto da un insieme di episodi che vogliono mettere in mostra la compattezza dell’Isis in Siria e in Iraq, ma anche in Africa e nei paesi asiatici o caucasici, luoghi in cui si fa reclutamento di decine e decine di foreign fighter.

Su Roma, il messaggio dei jihadisti è più chiaro che mai: «Ci chiedete che fine ha fatto la nostra promessa di conquistare Roma visto che non siamo riusciti a trarre in salvo le nostre città? Noi continuiamo a promettere che conquisteremo terreno proprio come ha fatto il profeta Maometto il giorno di al-Hazab». E mentre la voce narrante spiega, ecco comparire il Colosseo circondato dalle iconiche bandiere nere del califfato.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO